Ultimata la settimana aperta, si comincia la scuola calcio con i seguenti orari definitivi: 

Categoria 2006, martedý, mercoledý, venerdý;
Categoria 2007, martedý, mercoledý, venerdý;
Categoria 2008, lunedý, martedý, giovedý;
Categoria 2009, martedý e venerdý;
Categoria 2010, lunedý e giovedý;
Categoria 2011, lunedý e giovedý;
Categoria 2012, mercoledý e venerdý;



06/11/2017

PAREGGIO GRIGIO IN CASA PER LA PRIMA SQUADRA

Il Fiumicino dovrÓ fare a meno di Mirko Forcina per almeno 40 giorni, frattura composta del quinto metatarso del piede sinistro, i dirigenti rossoblu si augurano di riaverlo in campo per il derby con l'Aranova del 17 dicembre. In questo frangente i rossoblu di mister Ceccarelli dovranno imparare a fare gol anche senza il numero nove. Ieri al Desideri non ci sono riusciti, sotto un cielo che non promette nulla di buono i ragazzi del Desideri scendono in campo con Faria tra i pali, Campa e Bove centrali, Cuomo e De Franco sulle corsie laterali, centrocampo a tre con Denicolo, Benedetti e Tesoro, in avanti Alessandrini, Pischedda e Buttarazzi. L'Atletico Ladispoli Ŕ tutta altra squadra rispetto alle prime quattro partite stagionali che la vedevano a zero punti, reduce da cinque partite utili consecutive, mette in mostra un buonissimo impianto di squadra, volitiva e determinata ad ottenere punti. La partita stenta a decollare e le occasioni da gol latitano, a metÓ del primo tempo Ŕ per˛ Alessandrini a sfruttare una indecisione del portiere ospite, l'avanti rossoblu toglie la palla dalle mani del portiere sulla linea di fondo in modo regolare, si avvicina alla porta sguarnita ed invece di battere a rete appoggia per Pischedda che manca clamorosamente l'impatto col pallone per il pi¨ facile dei gol. E' quella l'occasione pi¨ ghiotta dell'intero primo tempo anche se si deve registrare un gol annullato a Peppe Campa per fuorigioco, Alessandrini cambia gioco da destra a sinistra verso Pischedda che non ci pensa due volte e rovescia acrobaticamente, il portiere respinge ed Ŕ ancora Campa in rovesciata a mettere la palla in rete quando il gioco era giÓ fermo. 

06/11/2017

IL FINE SETTIMANA DELLE GIOVANILI ROSSOBLU

Dopo lo straordinario fine settimana scorso, i ragazzi rossoblu incappano in un fine settimana incolore quanto sfortunato. 

La Juniores di Mister Mattei non va oltre il pareggio su un campo difficile come Montefiascone, dispiace per un rigore sbagliato alla metÓ del secondo tempo e per il pareggio dei padroni di casa arrivato allo scadere un una incertezza della retroguardia rossoblu. Il punto muove la classifica, ma la vittoria avrebbe colorato di tinte pi¨ vivaci la seppur buona classifica attuale. Prosegue tuttavia la serie di prestazioni positive della squadra che fa ben sperare per il prosieguo;

La primavera di Mister Paolo Paradiso stende in casa la Vis Aurelia per 3-1, doppietta di Camanni e gol di Della Vecchia, ancora imbattuti i classe 2000;


30/10/2017

LA PRIMA AL GARBAGLIA VALE TRE PUNTI

L'undici di Mattei torna al Garbaglia, campo che l'ha visto trionfare lo scorso anno nel girone regionale. Lo fa nel migliore dei modi vincendo per due a zero contro una buona formazione. I rossoblu scendono in campo con Varamo tra i pali, Spagnoletti, Corona e Del Bono nella difesa a tre, centrocampo a cinque con Cozzolino e Bravi sulle corsie laterali, Benvenuti, Di pietro e Divaio a centrocampo, in avanti Milazzo e Centi. Un gol per tempo, nel primo tempo Ŕ Milazzo a sbloccare la partita con una conclusione ravvicinata dopo la traversa colpita da Spagnoletti. Nel secondo tempo nei primi minuti Ŕ Corona a chiuderla su conclusione sul secondo palo da calcio d'angolo. 

30/10/2017

PISCHEDDA ALL'ULTIMO RESPIRO

Con Forcina e Spagnoletti squalificati, qualche indisponibile, il Fiumicino si presenta al campo di Santa Sevara con la voglia di dimenticare in fretta la bruttissima partita di Bomarzo. In campo scende Faria tra i pali, Cuomo, Bove, Campa e De Franco a formare la difesa a quattro, Denicolo, Capitan Benedetti e Tesoro al suo esordio in linea mediana, Caian (per tutti Romeo), Pischedda ed Alessandrini in avanti. Il Fiumicino parte forte e al primo minuto subito episodio dubbio in area dei padroni di casa con Alessandrini atterrato forse in modo falloso. Il primo tempo si svolge su buoni ritmi, da segnalare una grandissima parata di Faria su colpo di tesa ravvicinato, un palo per i rossoblu su conclusione deviata di Benedetti ed un rigore in movimento spedito alto da Alessandrini. 
Il secondo tempo si conferma su buoni ritmi senza grandissime occasioni da ambo le parti. La partita Ŕ maschia ma corretta, giocata prevalentemente a centro campo, cominciano i cambi, nel Fiumicino entrano in ordine, Crescenzo per Cuomo, Clementucci per Romeo sul finale Rinaldi per Alessandrini. 

23/10/2017

A BOMARZO IL FIUMICINO VEDE I MOSTRI

Domenica da dimenticare per i rossoblu. A Bomarzo il Fiumicino cade per 2-1. La vittoria che si immaginava facile solo sulla carta avrebbe proiettato la squadra al secondo posto in classifica. Il Fiumicino scende in campo con Faria tra i pali, Cuomo, Bove, Spagnoletti e De Franco in difesa, difesa composta da tre under anche per la squalifica di Campa e l'indisponibilitÓ di Cosimi. A Centrocampo Capitan Benedetti, De Nicolo e Gargiulo, in attacco Alessandrini, Forcina e Buttarazzi. La partita parte sottoritmo e dopo dieci minuti il Fiumicino Ŕ giÓ in vantaggio, cambio di gioco di De Nicolo, il difensore appoggia verso la porta, malinteso col portiere e la palla finisce in rete, sembra tutto ancora pi¨ facile, ma incredibilmente il Fiumicino sparisce dal campo, concede tre tiri dalla bandierina al Bomarzo che al terzo tentativo ribadisce in porta la corta respinta di Alessandrini. Il primo tempo finisce 1-1. 

17/10/2017

DUE-CENTI GOL PRIMI TRE PUNTI PER MATTEI

Un gol per tempo decreta la vittoria della Juniores di Mister Mattei. I ragazzi rossoblu erano chiamati ad una prova di carattere per risanare una classifica deficitaria. Si scende in campo con Pacelli tra i pali, difesa a tre con Corona, Del Bono e Pacioni, centrocampo a cinque con Bravi e Rasseni sulle fasce, Di Vaio, Di Pietro e Benvenuto in mezzo, Centi e Giampaolo a formare il reparto avanzato. La squadra di Mattei sembra subito determinata a portare a casa i tre punti, i ragazzi del Torrenova si difendono e ripartono. La sblocca Centi con un colpo di prestigio, riceve palla in area sgomitando, controlla di petto se la tira su di ginocchio e rovescia insaccando all'incrocio dei pali. 

16/10/2017

FIUMICINO SI PRENDE IL DERBY

Al Desideri va in scena una partita piena di ex, nel Maccarese di Mister Natalini per due anni sulla panchina rossoblu, Benevento, Migliore, Maurilli, Amico, Buoso sono gli ex rossoblu che ora giocano per la formazione bianco celeste. Il Fiumicino scende in campo con Faria tra i pali, Spagnoletti e Cosimi centrali di difesa, Cuomo a destra e De Franco a sinistra, Denicolo, Gargiulo e Benedetti al centrocampo, Buttarazzi, Forcina e Pischedda in avanti. 

09/10/2017

juniores ancora 1-1 al DESIDERI

Rimandato l'appuntamento con la vittoria per la Juniores di Mister Mattei. Sabato al Desideri la formazione scesa in campo con completo grigio vedeva Pacelli tra i pali, Crescenzo, Del bono e Corona difesa a tre, Cozzolino e Rasseni sulle corsie laterali, Di Vaio, Di Pietro e Ceccarelli in mezzo al campo, Centi, Giampaolo nel reparto offensivo. I ragazzi rossoblu sono chiamati ad un impegno ostico per cercare di migliorare la classifica deficitaria, dopo una prima fase di studio Ŕ l'Atletico a sembrare pi¨ propositivo, un Pacelli prodigioso in due interventi non consente ai bianco rossi di andare in vantaggio. E' il Fiumicino ad andare in vantaggio, punizione di Di Vaio che si stampa sulla traversa la palla esce dall'area a Capitan di Pietro con un bolide di sinistro trafigge il portiere ospite. Finisce il primo tempo con il Fiumicino in vantaggio. 

09/10/2017

Perdono di misura i ragazzi di Ceccarelli

Battuta di arresto per la prima squadra che lascia l'intera posta ai gialloverdi del Grifone. In porta Faria, in difesa, Tesoro, Campa, Spagnoletti, De Franco, in mezzo al campo Denicolo rientrato da un piccolo intervento, Gargiulo, Capitan Benedetti, in avanti Alessandrini, Pischedda e Forcina. L'incontro appare difficile giÓ dall'inizio, i gialloverdi sembrano pericolosi in ogni sortita offensiva, i veloci attacanti del Grifone sembrano entrare nella retroguardia rossoblu con troppa facilitÓ. Dopo un inizio scoppiettante, per˛ i rossoblu sembrano reagire e poter tenere il campo con discreta autorevolezza, proprio in quel frangente i gialloverdi riattaccano, e Denicolo ferma un metro fuori l'area di rigore il centravanti di casa, l'arbitro indica chiaramente la posizione di battuta della punizione, mentre il guardialine si posiziona in prossimitÓ dell'area di rigore a segnalare il tiro dagli undici metri, al che senza neanche consultare il guardialinee stesso, l'arbitro, apparso quanto meno inadeguato alla conduzione di un match di promozione, cambia decisione assegnando il calcio di rigore, 1-0.

09/10/2017

Bomber Piro regala la prima gioia a Bordone

Vittoria tonificante per gli Allievi fascia A di mister Bordone. La squadra partita senza nascondere le ambizioni di fare bene Ŕ reduce da un debutto deludente sul piano del gioco al Desideri, con uno scialbo 0-0. Le amichevoli precampionato hanno evidenziato qualche lacuna da colmare con lavoro e dedizione. La seconda di campionato non Ŕ semplice, su un campo ostico, difronte una buona squadra reduce dalla vittoria esterna al borghetto di ostia. I rossoblu scendono in campo con Carlini, Crscenzo e Renzoni i centrali di difesa, Cavalieri e Corzani sulle fasce. Munaretto e Fosci davanti la difesa, Piromalli, Antonacci e Galderisi dietro a Mastroianni riferimento avanti. 

BUON COMPLEANNO

MIRKO EVANGELISTI

WE LOVE SIMONE



APPUNTAMENTI IN SEDE PER:
- Fisioterapista
- Rapporto Genitori SocietÓ
- Consulenza Psicologica
- Nutrizionista

APPUNTAMENTO